Aziende ASCOLI PICENO

HOME > MARCHE > ASCOLI PICENO


  Marche

Ancona
Ascoli Piceno
Fermo
Macerata
Pesaro e Urbino


 Regioni:

Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto







 
  Tutte le località della provincia di ASCOLI PICENO

Sono elencate tutte le città presenti nella provincia di ASCOLI PICENO (Marche), all´interno trovi tutte le categorie delle aziende e imprese presenti in questa provincia.

Acquasanta Terme Acquaviva Picena Appignano Del Tronto
Arquata Del Tronto Ascoli Piceno Campolungo
Capodarco Carassai Cascinare
Casette D'ete Castel Di Lama Castel Di Lama Stazione
Castignano Castorano Centobuchi
Colli Del Tronto Comunanza Cossignano
Croce Di Casale Cupra Marittima Curetta
Folignano Force Grottammare
Lido Di Fermo Maltignano Marina Di Altidona
Marina Palmense Marino Del Tronto Marsia
Massignano Monsampolo Del Tronto Montalto Delle Marche
Montedinove Montefiore Dell'aso Montegallo
Montemonaco Monteprandone Monterubbiano
Mozzano Offida Ortezzano
Paggese Pagliare Palmiano
Piane Piane Di Montegiorgio Piattoni
Poggio Di Bretta Ponte D'arli Porchia
Porto D'ascoli Pretare Ripaberarda
Ripatransone Roccafluvione Rotella
San Benedetto Del Tronto San Tommaso Tre Archi Spinetoli
Stella Di Monsampolo Torre Di Palme Trisungo
Venagrande Venarotta Villa San Giuseppe
Monticelli Villa Pigna Villa Sant'antonio
Piane Di Morro San Martino Di Acquasanta Caselle



  Informazioni sulla provincia di ASCOLI PICENO

Superficie:1 228,23 km²
Abitanti: 214 068 (31-12-2010)
 Densità: 174,29 ab./km²

Ascoli Piceno è la provincia più meridionale delle Marche, confina a sud  con l'Abruzzo (provincia di Teramo), a sud ovest con il Lazio (provincia di Rieti) e ad ovest con  l'Umbria (provincia di Perugia). Il territorio è per la maggior parte collinare e montuoso.
Nella provincia di Ascoli Piceno vi è la cima più alta della regione: il  monte Vettore, con i suoi 2.476 metri. Il territorio ospita le comunità montane del Tronto e dei Sibillini e forma parte dei parchi nazionali dei Sibillini e del Gran Sasso e Monti della Laga.
Il clima è  di tipo subappenninico, con inverni umidi e freschi, e frequenti precipitazioni nevose.
Il centro storico del capoluogo della provincia è interamente costruito in travertino,  estratto dalle cave del territorio, ed ha come fulcro la rinascimentale piazza del Popolo. La  particolarità della città sta nel fatto che le strade ed i vicoli caratterizzano enormemente tutto l’ambiente circostante con le loro impronte medievali.
Ascoli Piceno era racchiusa in antichità da una cinta muraria che delimitava l'area urbana dalla campagna: le mura erano aperte da sette varchi che indirizzavano il traffico nei punti segnati dalle porte urbane.
CUCINA
La gastronomia locale è rappresentata a livello mondiale dall’oliva: le olive all'ascolana ed il fritto all'ascolana ( costolette di agnello, carciofi, olive ascolane e crema fritta).
 Tra i dolci non si può dimenticare  il frustingo, un  dolce natalizio realizzato con fichi secchi, noci, mandorle e canditi.

DA VISITARE

-Pinacoteca civica
-Museo diocesano
-Galleria d'arte contemporanea Osvaldo Licini
-Museo della ceramica
-Museo dell'Alto Medioevo
-Museo archeologico statale
-Musei della Cartiera papale

 

PATRONO
Si celebra il 5 agosto
La prima domenica di agosto si tiene la sfilata della Quintana al termine della quale si tiene il torneo cavalleresco della Quintana.